About Ilaria

Ilaria Centorrino è nata a Messina nel 1998. Ha iniziato lo studio del pianoforte al quale ha affiancato lo studio dell’organo presso il Conservatorio di Musica “A. Corelli” di Messina nel 2013. Diplomata con una valutazione di 110\110, lode e menzione d’onore per la carriera internazionale presso il Conservatorio di Musica “S. Giacomantonio” di Cosenza con il prof. Emanuele Cardi, frequenta attualmente il secondo anno di biennio. Nel 2022 ha svolto attività di tirocinio presso l’ Universitá del Kansas (U.S.) sotto la guida dei prof. James Higdon e Olivier Latry. 

Ilaria Centorrino suona di spalle

Oltre all'attività concertistica svolta in Italia, Svizzera, Portogallo, Francia e Inghilterra, ha partecipato e vinto diversi concorsi tra cui: Primo Premio al Concorso Organistico Internazionale “Tisia” di Palermo, Secondo Premio (primo non assegnato) e Premio Speciale “Franz Zanin” al V Concorso Organistico Internazionale “Organi Storici del Basso Friuli”, Secondo Premio al VI Concorso Organistico Internazionale “Premio Elvira Di Renna” di Faiano, “XIII Premio delle Arti 2018” sezione organo, Terzo premio al "IX Miami International Organ Competition", Primo premio al Concorso Organistico Internazionale “Fondazione Friuli”, Terzo premio allo “Sweelinck International Organ Competition” ad Amsterdam e Primo premio al VIII International Organ Competition “Pierre De Manchicourt” a Saint-Omer. È stata una dei sei finalisti del “Elizabeth B. Stephens International Organ Competition” tenutosi ad Atlanta (Georgia, U.S.) a giugno 2022.

A Novembre 2018 è stato pubblicato il suo primo CD per Urania Records dedicato all’influenza italiana nella musica organistica nord-europea e nel 2022 sarà pubblicato un disco dedicato alla musica d’organo per solo pedale. Nell’ottobre 2021 ha suonato come solista con l’orchestra ESMAE di Porto (Portogallo) registrando un brano di Frederico De Freitas che sarà editato a breve.